I negozi che non ti aspetti a Milano

By | 4 agosto 2018

Milano non è solo la grande metropoli delle catene di abbigliamento internazionali: oltre a Zara, HM, Rinascente and company, infatti, ci sono molti altri negozi, di certo meno conosciuti, che meritano di essere scoperti per la loro particolarità. Basti pensare, per esempio, a Discantica, in via Nirone al numero 5: il paradiso ideale per tutti coloro che desiderano acquistare un vinile introvabile o un CD raro, che si tratti di musica classica o di musica sacra, di canzoni per bambini o di composizioni popolari, senza dimenticare le opere e le colonne sonore.

3331-017

Se si è appassionati di film, invece, non si può non fare tappa al civico 21 di via Panfilo Castaldi, dove si trova Bloodbuster, che propone una grande varietà di gadget, riviste e magliette legate al mondo del cinema: ma ci sono anche locandine e manifesti, senza dimenticare i libri e, soprattutto, le action figure, vale a dire le riproduzioni in plastica di tutti i personaggi più importanti della settima arte.

In una rassegna dei negozi che non ci si aspetterebbe di trovare a Milano merita una menzione speciale anche Demaldé, in via Ponte Vetero al civico 22: consigliato a coloro che desiderano esplorare un mondo di bigiotteria, con anelli, collane, orecchini e chincaglierie provenienti da ogni parte d’Italia e del mondo. In viale Montello 4, poi, c’è una gipsoteca. Di cosa si tratta? Di un negozio che vende figure in gesso, delle dimensioni più varie, realizzate in tempi più o meno recenti. Se si è curiosi di scoprirla, è sufficiente chiedere del negozio Fumagalli&Dossi.

La Ditta Cesare Crespi di via Fiori Oscuri 3, inoltre, è ideale se si è in cerca di gessetti, di pennelli, di tele o di blocchi da disegno: permette a chiunque, insomma, di lasciar sfogare la propria creatività e di mettere alla prova la propria vena artistica, tra colori, acquerelli e cavalletti.

Un altro negozio sorprendente, a Milano, è la Galleria L’Affiche: si rimane sempre in tema di opere d’arte, visto che in questa boutique di via Nirone 11 si possono trovare quadri e dipinti straordinari, all’insegna della più alta qualità. E, a proposito di qualità, se se ne ha la possibilità vale la pena di fare un salto in via Corsico 8 per entrare nella Jacaranda, liuteria artigiana che mette a disposizione della clientela strumenti musicali di ogni tipo. L’ultimo suggerimento è per gli appassionati di fotografia: New Old Camera, in via Dante al civico 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *