Visitare Milano

Milano, città cosmopolita, capitale della moda e dell’economia, è considerata da molti la capitale economica d’Italia, e rispetto ad altre città è meno conosciuta dal punto di vista storico ed artistico.

Qui il moderno sembra prevalere sull’antico, tuttavia a Milano si trovano gioielli d’arte e architettura che ne testimoniano il lontano passato, luoghi da visitare, monumenti ed opere architettoniche che rimandano ad epoche antiche e periodi gloriosi.

Milano, si mostra al turista con il suo Duomo, posto nell’omonima piazza; è il cuore pulsante della città, il luogo di incontro di residenti e visitatori. Nella facciata in stile neogotico, si ammirano le 3400 statue di marmo e le svettanti guglie che abbracciano la statua della Madonna, diventata dal XIX secolo il simbolo della città. Vetrate, cappelle, maestose opere d’arte e tombe di importanti personaggi milanesi che hanno fatto la storia della città caratterizzando l’interno del Duomo in cui inoltre, è possibile visitare il museo che ripercorre la storia dell’edificio, dal ‘300, quando fu commissionato, fino alla sua conclusione voluta, nell’800, da Napoleone Bonaparte.

Il viaggio alla scoperta di una città in cui storia e modernità si fondono non può che continuare visitando il Castello Sforzesco, nel cui interno c’è uno splendido parco inglese che lascerà senza fiato. Il Castello Sforzesco è uno dei monumenti più visitati di Milano; un contenitore di storia, arte e cultura per i numerosi musei e mostre che ospita.

Milano è ricca di altri monumenti da visitare come il Palazzo Reale, il Museo Civico d’Arte Contemporanea, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza S.Babila, Piazza S. Fedele, Ca’Grande, edificio storico di Milano, il Teatro della Scala, la Pinacoteca di Brera, la chiesa di S.Ambrogio ed il Grattacielo Pirelli.

Caratteristica è anche la Stazione Centrale di Milano, che terminata in epoca fascista, conserva ancora oggi i segni di quel periodo storico, la pavimentazione in legno è magistralmente intarsiata con il emblema della svastica.

Il visitatore si deve anche concedere un giro nella parte moderna di Milano, con i suoi grattacieli e impianti sportivi, permetterà di avere una panoramica della città e di apprezzarne la varietà, la bellezza e la lunga storia. Chi ama fare shopping e ammirare monumenti vorrà vedere la grande Galleria Vittorio Emanuele II, con la magnifica cupola e il tetto di vetro.

Approfittare di Expo 2015 per visitare Milano è un modo unico per fondere tradizione ed innovazione.

Allora non resta che prenotare il soggiorno a Milano, scegliendo l’occasione più adatta alle proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *