Expo 2015: nuovo partner in arrivo

By | 14 Novembre 2012

L’ad di Expo 2015, Giuseppe Sala, nel corso del convegno ‘Ft Italy Summit’ in corso a Milano ha dichiarato che “giovedi’ annunceremo un nuovo partner per Expo 2015. Si tratta di un’azienda che fornisce servizi di sicurezza, dalla quale non riceveremo soldi ma servizi”.

Questo nuovo partner si aggiunge a quelli che hanno gia’ sottoscritto un accordo con la societa’, vale a dire Cisco, Telecom Italia, Banca Intesa, Accenture ed Enel. Complessivamente ad oggi, da queste cinque societa’ Expo ha ricevuto circa 200 mln di euro “e a 900 giorni dall’inizio dell’evento – ha sottolineato Sala – e’ una dimostrazione di come l’Expo interessi alle aziende”.

A questo si aggiunge la speranza che altre aziende possano aderire al progetto anche perchè, dopo il ritiro della Provincia, a conti fatti verranno meno una settantina di milioni, in un primo tempo garantiti da Palazzo Isimbardi.

Per fare fronte alla rinuncia della Provincia, Sala ha ipotizzato la possibilita’ di rinunciare a quei 70 mln, cosa che pero’ contringera’ ad un taglio degli investimenti, oppure trovare altri soci locali.

“Si era gia’ avviato un discorso in tal senso – ha spiegato – e Regione Lombardia ha rallentato questo percorso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *